IL FALSO MITO DELLA FORMAZIONE ONLINE SULLA SICUREZZA DEL LAVORO

Attenzione alle truffe!

Puoi fidarti dei corsi sulla sicurezza erogati online? Sai che non tutti i corsi online sono validi nonostante la modalità in e-learning sia riconosciuta dalla legge?

Devi sapere che …

Di fantomatici corsi in e-learning sulla sicurezza ne esistono a bizzeffe, ma molti di questi:

  1. non hanno validità
  2. alcuni corsi non possono essere erogati per legge in una forma diversa dalla formazione in presenza
  3. sono truffe belle e buone, perché non prevedono un attestato valido, ecco perché costano poco..

Sarà certamente capitato anche a te di digitare su Google “corsi sulla sicurezza online”, magari per trovare un’alternativa – meno onerosa in termini di tempo e denaro per la tua azienda – al classico corso in aula. MA cercare di ottenere rapidamente online quella “noiosa certificazione obbligatoria” come la definiscono in molti tra datori di lavoro e collaboratori è il peggior errore che la tua azienda possa fare!

Riassumo per te i soli corsi ammessi in e-learning dall’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016:

  • i corsi di aggiornamento per RSPP/ASPP;
  • la formazione di base per RSPP e ASPP (Modulo A dei 3 previsti: A, B, C);
  • la formazione generale per i Lavoratori;
  • la formazione specifica per i Lavoratori (in attività a basso rischio);
  • la formazione dei Preposti (punti da 1 a 5 di 8 complessivi del corso);
  • la formazione dei Dirigenti;
  • la formazione dei Datori di lavoro (modulo 1 e 2 di 4 previsti);
  • i corsi di aggiornamento (tutte le figure);
  • progetti formativi sperimentali regionali (formazione specifica dei Lavoratori e dei Preposti).

Fai molta attenzione quando cerchi corsi di formazione sulla sicurezza e affidati a formatori e metodi validi e riconosciuti, erogati da enti abilitati a farlo!

Ricorda, l’e-learning non è l’alternativa corretta SE VUOI VERAMENTE UN RISULTATO VISIBILE NELLA TUA AZIENDA, CIOE’ MENO INFORTUNI.

2019-06-28T09:23:15+00:00